58 barche che vedrete ai saloni nautici e le fiere dove trovarleTempo di lettura: 15'

0

Sono le novità da non perdere per la stagione 2011. Vi sveliamo in anteprima le nuove barche, insieme al calendario delle fiere e dei saloni nautici in cui potrete vederle, provarle e… acquistarle

saloni nautici
Ci siamo: le abbiamo attese, studiando i primi rendering per scoprirne tutti i segreti. Ora sono pronte per scendere in acqua e per svelarsi completamente. Parliamo delle novità della prossima stagione. Cioè quelle barche che potrete ammirare nel corso dei saloni nautici (tanti e importanti gli appuntamenti) in giro per il mondo. Molti gli spunti innovativi e i cambiamenti rispetto agli anni passati, come se il momento difficile del mercato avesse fatto aguzzare l’ingegno e infuso nei progettisti il coraggio di osare.

Le nuove tendenze in fatto di barche

Aumentano le barche che sfruttano le carene a spigolo (che derivano da quelle degli scafi oceanici di ultima generazione). Un aiuto notevole in termini di stabilità di bolina, perché la barca si “appoggia” proprio sullo spigolo, con meno sbandamento. Le barche da crociera diventano quindi sempre più performanti. Questo, pur mantenendo spazi interni notevoli, grazie al baglio importante, soprattutto nelle sezioni poppiere. I piani di coperta invece si “puliscono” e le manovre correnti scompaiono, per riapparire sempre più spesso vicino ai timoni. In questo modo anche barche di certe misure possono essere condotte da soli o quasi. Quanto alle colonnine dei timoni, invece, sono ormai vere centraline di navigazione e di manovra.

Nei saloni nautici più daysailer

Si moltiplicano poi i daysailer fino a dieci metri, soprattutto quelli dalle linee classiche, che arrivano principalmente dal Nord Europa. A proposito degli interni, gli arredi appaiono più semplici, ma anche più funzionali. Ritornano infine le barche costruite in alluminio, sia tra i monoscafi sia tra i catamarani, tutte pensate per le lunghe navigazioni.

1. 2EMMEMARINE M45

65 barche che vedrete ai saloni nautici e le fiere dove trovarle
Fratello maggiore dell’M37, è stato pensato per replicarne le performance in regata. Il cantiere ha comunque deciso di presentarlo in due versioni, una Corsa, più aggressiva, e una denominata Stile, pensata appositamente per la crociera, con tre cabine doppie. Dati: lft 13,49 m, larg. 4,07 m, disl. 8,2/8,6 t.

2. ADVANCED A66

65 barche che vedrete ai saloni e le fiere dove trovarle
Dalla collaborazione tra Nauta Design e il duo Reichel-Pugh nasce questo 20 metri performante, costruito in infusione sottovuoto con rinforzi in carbonio. Notevoli poi i volumi interni, ottenuti grazie all’importante baglio, con ben cinque cabine.
Dati: lft 20,46 m, 2 1 1 2 3 larg. 5,40 m, disl. 24 t.
www.advancedyachts.it

3. ALLURES 45


Scafo in alluminio, grande riserva sia di acqua sia di gasolio, pannelli solari integrati. Ecco solo alcune delle caratteristiche che fanno dell’Allures 45 una barca per navigazioni d’altura. Dati: lft 13,98 m, larg. 4,43 m, disl. 11,8 t. www.allures.fr

4. ALUMARINE HAVANA 72

65 barche che vedrete ai saloni e le fiere dove trovarle
È tutto opera dello studio Berret Racoupeau Yacht Design questo catamarano in alluminio dalle linee moderne, con un’ampia postazione di comando sul fly e tutte le manovra rimandate su quattro winches. Dati: lft 22,45 m, larg. 11,37 m, disl. 39,70 t. www.alumarine.fr

5. BAVARIA CRUISER 36


Disponibile in due differenti layout, a due o tre cabine, è stato disegnato insieme dallo studio Farr Yacht Design e BMW Group Designworks USA. A Genova sarà presente anche il Bavaria 40, altra novità del cantiere tedesco. Dati: lft 11,30 m, larg. 3,97 m, disl. 7 t. www.bavariayacht.com

6.BENETEAU SENSE 50

65 barche che vedrete ai saloni e le fiere dove trovarle
Il primo modello della gamma di alto livello di Beneteau, le cui particolari linee di carena ottengono il massimo rendimento con uno sbandamento di 15° (in particolare grazie allo spigolo pronunciato), per aumentare il comfort in navigazione. Ai saloni vedremo anche il nuovo First 30. Dati: lft 14,98 m, larg. 4,86 m, disl. 14,15 t. www.beneteau.com

7. ALUYACHT AY 480

65 barche che vedrete ai saloni nautici e le fiere dove trovarle
Quattordici metri in alluminio tutti italiani, completamente gestibili dal pozzetto, sovrastato da un rollbar che funge da supporto per la scotta randa. Gli interni invece prevedono tre cabine doppie, studiate per la crociera più confortevole. Dati: lft 14,62 m, larg. 4,40 m, disl. 13,75 t. www.aluyacht.it

8. GRAND SOLEIL 50 NEW


Lo scafo è laminato in infusione sottovuoto, mentre la struttura interna trasversale è in fibra di carbonio. La carena poi è ancora una volta opera del duo Botin & Carkeek.
Dati: lft 15,15 m, larg. 4,58 m, disl. 13 t.
www.grandsoleil.net

9. CATALINA 445

Tra le particolarità di uno dei modelli di punta del cantiere americano ecco sul lato sinistro uno spazio flessibile che può essere una cabina con una cuccetta doppia e una singola oppure una zona lavoro con possibilità di piano attrezzato. Dati: lft 13,50 m, larg. 4,13 m, disl. 10,65 t.
www.catalinayachts.com

10. CLASS 65

Dislocamento leggero, tuga stondata e bordo libero basso, il Class 65 ha interni sobri che prevedono tre o quattro cabine con quattro bagni.
Dati: lft 19,80 m, larg. 5,60 m, disl. 21 t.
www.classyacht.com

11. CNB BORDEAUX 60


È il primo modello della gamma 9 11 10 Yachts di CNB, caratterizzato dall’estremo lusso delle sue dotazioni e poi da una luminosità interna garantita dalle vetrate sulla tuga.
Dati: lft 18,38 m, larg. 5,18 m, disl. 26,70 t.
www.bordeauxyachts.com

12. COMET 50 CARBON

Un racer-cruiser ottimizzato per le regate con regolamento ORC International.
Costruita interamente in carbonio impregnato con resine epossidiche e sandwich di PVC espanso a densità differenziate, sarà la nuova barca di punta della Comar e sostituirà il Comet 51.
Dati: lft 15,10 m, larg. 4,10 m, disl. 9,5 t.
www.comaryachts.it

13. COMFORTINA 39

65 barche che vedrete ai saloni nautici e le fiere dove trovarle
Proprietà tedesca, ma stabilimenti in Svezia per questo 11 metri di impostazione tradizionale, con linee eleganti e costruzione fatta interamente a mano. Dati: lft 11,0 m, larg. 3,60 m, disl. 6,5 t. www.blupoint.it

14. CONTEST 50CS

Come per l’altra novità di quest’anno, il Contest 57CS, questo 50 piedi spicca per l’elegante finestratura della tuga. Il pozzetto poi è spazioso e dotato di doppia timoneria che lascia libero il passaggio tra il quadrato e la poppa.
Dati: lft 14,99 m, larg. 4,58 m, disl. 17,5 t.
www.nauticalessi.it

15. DEHLER 32


Il modello che racchiude la filosofia della “nuova” Dehler, che punta a barche più accessibili economicamente. Timone a barra, pozzetto 14 15 ottimizzato per la regata, interni allestiti con la classica qualità Dehler.
Dati: lft 9,80 m, larg. 3,25 m, disl. 4,3 t.
www.dehler.it

16. DUFOUR 375 GL

Disegnati completamente da Umberto Felci, ecco un undici metri con ambienti interni particolarmente vivibili grazie alla scelta di spostare i volumi a poppa. La coperta è pulita grazie a un carter presente dove corrono le drizze; in pozzetto poi non mancano gli spazi, con sedute larghe e tavolo proporzionato. Dati: lft 11,19 m, larg. 3,85 m, disl. 6,7 t.
www.dufour-yachts.com

17. ELAN 444 IMPRESSION


Ideale per una crociera in famiglia, con un pozzetto largo e comodo, e poi doppia timoneria e un’intelligente disposizione delle manovre. Sottocoperta è poi possibile ottenere a poppa due cabine doppie o una grande suite matrimoniale. Dati: lft 13,40 m, larg. 4,18 m, disl. 10 t. 

18. ERYD OPEN


Un 8,70 metri carrellabile che unisce un piano velico semplice da regolare a zone prendisole inedite per una barca a vela di questa taglia. Tante poi le possibilità di personalizzazione Dati: lft 8,70 m, larg. 2,35 m, disl. 1,85 t. www.eryd.com

19. FOUNTAINE PAJOT MAHÉ 36


Ecco la rivisitazione dell’entry level del cantiere francese, che si presenta con un bimini top con integrata una seduta doppia in corrispondenza della timoneria. Gli interni invece sono disponibili a due o tre cabine. Dati: lft 11,00 m, larg. 5,90 m, disl. 7,3 t. www.fountaine-pajot.it

GIANETTI STAR 64

È l’ultima sfida del Cantiere Gianetti Star. Un’imbarcazione dalle linee di carena aggressive e con un design della tuga molto moderno. Ben quattro i layout degli interni.
Dati: lft 20,05 m, larg. 5,30 m, disl. 30 t.

21. GIEFFE 60


Un 18 metri sofisticato, dotato di un piano velico decisamente potente e di una carena performante. Il tutto con interni di design e un layout che predilige i grandi volumi. Dati: lft 18,14 m, larg. 5,19 m, disl. 20 t. www.gieffeyachts.it

22. HALLBERG RASSY 64


La nuova ammiraglia ha tutte le carte in regola per la circumnavigazione del globo, con un piano di coperta con pozzetto centrale e poi un garage di ben 8,5 metri cubi. Impressionante poi il motore da 280 cv. Dati: lft 19,85 m, larg. 5,20 m, disl. 36 t. www.hallberg-rassy.it

23. HANSE 445


Una delle tre novità (con il 325 e il 355) che il cantiere tedesco metterà in acqua per la nuova stagione. Il suo fulcro sono interni spaziosi, disponibili con tre o quattro cabine, e poi una dinette con due divani Dati: lft 13,40 m, larg. 4,38 m, disl. 11 t. www.hanseyachts.com

24. HOBIE CAT H+

Disegnato da Philippe Starck, ha un trampolino centrale circolare e girevole, sul bordo del quale sono posti i seggiolini per l’equipaggio. A prua invece può essere montato l’alloggiamento per un motore elettrico.
Dati: lft 5,00 m, larg. 2,40 m, disl. 0,35 t.
www.hobie-cat.net

25. ISLAND PACKET ESTERO


Carena a chiglia lunga per uno dei modelli di punta del cantiere americano, che sbarca ora in Italia, perfetto esempio del concetto “made in USA” dell’andar per mare, con serbatoi che garantiscono un’incredibile autonomia. Dati: lft 11,71 m, larg. 3,76 m, disl. 8,07 t. www.ipy.com

26. J 111

barche saloni nautici
Grande marinità, linee filanti e tanta, tanta, tela al vento. Inoltre tutte le manovre sono ben studiate e molto facili da gestire. Ma il J111 può essere anche sfruttato per una crociera: sottocoperta nasconde infatti ben sei cuccette. Dati: lft 11,00 m, larg. 3,29 m, disl. 4,03 t. www.jboats.it

27. JACARONI 64 RS

Un ocean cruiser customizzabile, che vanta una garanzia totale di cinque anni. Costruito nei migliori cantieri di Taiwan, ha poi una notevole autonomia e inoltre può contare su accorgimenti tecnici pensati appositamente per chi non ha voglia di fermarsi mai.
Dati: lft 20,10 m, larg. 5,50 m, disl. 41,25 t.
www.jacaroniyachts.com

28. JEANNEAU SUN ODYSSEY 409

Philippe Briand ha immaginato un 40 piedi con una linea moderna e fluida, per sfruttare una carena potente e poi molto facile da manovrare. Il cuore degli interni invece è senza dubbio il grande quadrato, illuminato dalle finestrature incassate nella tuga.
Dati: lft 12,34 m, larg. 4,00 m, disl. 7,45 t.

29. KELLY U.K. 150


Sarà uno degli sloop più grandi del mondo, progettato per essere realizzato in fibre di carbonio pre-preg, con chiglia 29 28 mobile con sistema lifting keel e poi doppio timone. Tutti i layout poi, sia interni sia esterni, sono caratterizzati dalla massima flessibilità. Dati: lft 45,80 m, larg. 8,61 m, disl. 135 t. www.mbymonaco.com

30. LAGOON 450


Marc Van Peteghem e Vincent Lauriot Prévost hanno progettato questo catamarano di quattordici metri: Lagoon eccelle per la luminosità degli interni, grazie al parabrezza che corre senza soluzione di continuità. Dati: lft. 13,96 m, larg. 7,84 m, disl. 15,5 t. 

31. SCANDINAVIAN 20


Sbarca anche in Italia questo piccolo e tecnologico daycruiser che arriva dal Nord Europa, perfetto per gli amanti dello sport. Dati: lft 5,86 m, larg. 1,30 m, disl. 0,34 t. 

32. MAXI DOLPHIN 65


Luca Brenta e Steve Huish firmano un 20 metri in fibra di carbonio e vetro. Ampio il pozzetto, con tavolo centrale abbattibile e poi due lunghe panche. Tutte la manovre sono poi rimandate a ridosso delle due ruote del timone, lasciando così il pozzetto utilizzabile come area prendisole. Il layout degli interni invece prevede tre cabine: è una delle principali novità dell’ultimo esemplare di questa barca. Dati: lft 20 m, larg. 5,27 m, disl. 17,97 t. www.maxidolphin.it

33. MOODY CLASSIC 45


Una delle barche più apprezzate del 2010, grazie soprattutto all’impressionante abitabilità, dovuta non solamente al baglio, ma anche all’altezza dell’opera morta, che ha permesso al cantiere di realizzare dei mobili pensili. Un vantaggio soprattutto in termini di mobilità sottocoperta. Dati: lft. 14,03 m, larg. 4,20 m, disl. 12,2 t. www.moodyboats.com

34. MURTIC 52 RS


È appena sbarcato in Italia questo 16 metri in carbonio, che unisce doti marine a un particolare design minimalista degli interni. A catturare lo sguardo è senza dubbio la tuga, la cui sezione anteriore è completamente vetrata. Dal punto di vista tecnico, poi, è disponibile con lifting keel, comandata dalla colonnina del timone. Dati: lft 16,00 m, larg. 4,59 m, disl. 9,88 t.

35. MYLIUS 19E95


Costruito interamente in carbonio, sarà varata all’inizio del 2011. In coperta la posizione avanzata dei timoni ha consentito di realizzare una zona prendisole sopra il garage del tender. Gli interni invece hanno due porte scorrevoli sulla parata di prua, che consentono quindi di ampliare la prospettiva fino ad avere la sensazione di un unico grande open space. Dati: lft 19,95 m, larg. 4,96 m, disl. 18,6 t. www.mylius.it

36. NILAYA 112 BALTIC


Una delle barche più attese della stagione, che vede la collaborazione tra Nauta e Reichel Pugh, è un superyacht con prestazioni degne di un racer. Quattro le cabine per i passeggeri, con una larghissima suite per l’armatore, e tre le cabine per il comandante e l’equipaggio, ovviamente separate per garantire la privacy a bordo. Dati: lft. 34,14 m, larg. 7,52 m, disl. 89 t. www.balticyachts.fi

37. NAUTITECH 54

barche saloni nautici
Dopo due anni di lavoro sembra finalmente arrivato il momento di questo catamarano, attesissima ammiraglia del cantiere francese. Firmato da Lombard, per la prima volta nella storia di Nautitech dà infatti la possibilità di avere un’unica grande ruota del timone invece di averne una per scafo. Dati: lft 16,30 m, larg. 8,55 m, disl. 14,5 t.
www.nautitech.fr

38. NAUTOR SWAN 80

Elegantissimo, con una coperta pulita che prevede una netta separazione tra la timoneria e la zona riservata agli ospiti, posizionata a centro barca. Appena varato in Finlandia, ha una zona giorno interna con la dinette a sinistra, vicina a un grande tavolo da pranzo, e poi un secondo divano poggiato alla fiancata di dritta. Dati: lft 25,08 m, larg. 6,08 m, disl. 35,90 t. www.nautorswan.com

39. NM 38


Nasce sulle sponde del Tevere questo 11,40 metri filante, dotato di linee d’acqua tese, ideali per chi vuole regatare anche ad alti livelli. Particolare attenzione è stata posta poi alle appendici, con una pinna a lama e un siluro studiati al Computational Fluid Dynamics. Dati: lft 11,40 m, larg. 3,58 m, disl. 5,5 t. www.nmyachts.it

40. NORDSHIP 360 DS


Robustezza prima di tutto, ecco la parola d’ordine di questo classico scafo danese, che come da tradizione ha interni di stampo classico e fa della funzionalità la sua arma vincente, con le manovre studiate per essere utilizzate senza problemi anche in condizioni difficili. Dati: lft 11,00 m, larg. 3,60 m, disl. 6,5 t.

41. NTS 45


Un fast cruiser dalla doppia anima: ha interni che garantiscono una comoda crociera, ma non teme la regata. Proprio per questo alcune parti degli interni possono essere smontate per alleggerire l’NTS 45 quando si gareggia. Dati: lft 13,60 m, larg. 3,90 m, disl. 8 t.

42. OYSTER 625


Rob Humphreys ha disegnato una carena tutta nuova per aumentare le performance: obiettivo raggiunto anche grazie all’alberatura (optional) più sportiva. Diversi invece i layout interni, fra cui la sistemazione dell’equipaggio in un’area separata e maggiore spazio nella cabina padronale. Dati: lft 19,32 m, larg. 5,44 m, disl. 33,5 t. www.oystermarine.com

43. PACER 430


Ispirato direttamente agli open oceanici, il cantiere sudafricano ha realizzato un tredici metri in epossidica, studiato per garantire la massima robustezza. Due le versioni disponibili, una più crocieristica e poi una “cattiva”, da regata. Dati: lft 13,16 m, larg. 3,88 m, disl. 5,5 t. www.nautigamma.it

44. RM 1060

Veloce, facile da manovrare e solido. Ecco le principali 44 43 caratteristiche del nuovo RM1060, caratterizzato da una tuga allungata e inoltre da un pozzetto molto ampio e da grandi gavoni. Sarà disponibile con mono o bichiglia. Dati: lft 10,57 m, larg. 3,99 m, disl. 4,4 t. www.top-yachts.com

45. RS 100

Leggero, facile da trasportare (grazie anche all’albero divisibile in due parti) e con diverse soluzioni intelligenti. Da notare poi la scotta randa che esce direttamente dal boma e viene strozzata mediante un flip flop. Dati: lft 4,30 m, larg. 1,83 m.
www.boattech.it

46. SAFFIER 23

Dall’Olanda un daysailer con deriva a bulbo e un piano velico equilibrato (26 metri quadri complessivi, ai quali si aggiunge un gennaker da 38,25 mq). Dal pozzetto, dotato di panche ergonomiche che ospitano sei persone, accede a una piccola cabina. Dati: lft 7,11 m, larg. 2,23 m, disl. 1,1 t. www.settemariyacht.it

47. SALONA 41


Coperta elegante, dove nel pozzetto ecco una panca di poppa rimovibile e doppia ruota del timone. Il layout standard offre la cucina a sinistra, dinette e tavolo da carteggio a dritta e poi due cabine doppie e un bagno con doccia separata. Dati: lft 12,50 m, larg. 3,84 m, disl. 7,2 t. www.salona.it

48. SOLARIS 44 ONE


Porta la firma dello studio Soto Acebal Naval Architects questo cruiser racer di 13,45 metri che si aggiunge ai due fratelli maggiori One 48 e One 60. Unisce tecnologia e artigianalità: ovvero gli emblemi dello stile di Se.Ri.Gi, soprattutto con la gamma One. Dati: lft 13,45 m, larg. 4,10 m, disl. 9,8 t. www.solarisyachts.com

49. SYDNEY GTS 37


Costruito in Australia (come il suo fratello maggiore, il GTS 43, altra novità per questa stagione), mantiene la filosofia progettuale sportiva del cantiere. Gli interni prevedono infatti tre cabine doppie, con bagno a prua e poi una dinette spaziosa e luminosa. Dati: lft 11,4 m, larg. 3,52 m, disl. 4,95 t. www.sydneyyachts.com

50. SIRENA MARINE AZUREE 33


Due timoni, doppia ruota, carena larga e infine spigolo continuo da prua a poppa. Disegnato dallo studio Ceccarelli Yacht Design & Engineering, sfrutta l’altezza della tuga per garantire interni particolarmente accoglienti. Dati: lft 9,99 m, larg. 3,64 m, disl. 4,80 t. www.azuree.com.tr

51. SOUTHERLY 57 RS


La nuova ammiraglia di Southerly punta su tre diversi layout interni, tra cui uno particolare con due grandi suite, una a poppa e una a prua, e poi una terza cabina con letto a castello. Il tutto ruota poi intorno al quadrato centrale con doppia dinette. Dati: lft 17,72 m, larg. 5,20 m, disl. 23,17 t. www.southerly.it

52. SOUTHERN WIND 102 DS


Ancora una volta opera di Nauta Design e Farr Yacht Design, il 102 Deck Saloon ha un’area relax a centro barca 52 51 molto interessante con tavolo, divani e due prendisole. Dati: lft 31,12 m, larg. 6,90 m, disl. 64,5 t. www.sws-yachts.com

53. SPIRIT YACHTS 110 DH


È l’emblema della gamma Deckhouse, caratterizzata da solidità costruttiva, con l’uso combinato di legno e resine epossidiche, sfruttando anche rinforzi in acciaio. Dati: lft 33,60 m, larg. 6,30 m, disl. 70 t. www.spirityachts.com

54. SUNBEAM 53.2

Interni rinnovati per l’ammiraglia di Sunbeam Yachts: al centro infatti c’è una grande dinette che prende notevole luce dalle vetrate sulla tuga.
Dati: lft 15,97 m, larg. 4,55 m, disl. 19,5 t. www.sunbeam.at

55. SUNREEF 102

Ecco un catamarano con doppio ponte, che spicca per la cabina armatoriale a tutta larghezza con vista panoramica sul mare. Tutto in attesa dell’80 piedi atteso invece per il prossimo anno. Dati: lft 31,09 m, larg. 13 m, disl. 120 t. www.sunreef-yachts.com

56. TARTAN 3700

Questo 11 metri incarna perfettamente lo spirito del cantiere americano, che propone barche dalle linee e dagli allestimenti classici. A breve poi dovrebbe arrivare anche il nuovo Tartan 4000.
Dati: lft 11,28 m, larg. 3,86 m, disl. 7,3 t.
www.bluepoint.it

57. VISMARA V62


Non è solo un 20 metri da regata, ma può essere tranquillamente utilizzata per una crociera con la famiglia. Diverse comunque le soluzioni tecnologiche, come la chiglia telescopica, con un pescaggio variabile da 2,55 a 3,55 metri. Lo scafo sfrutta poi gli spigoli evolutivi di planata. Dati: lft 20,10 m, larg. 4,79 m, disl. 15,5 t. www.vismaramarine.it

58. XC 38


È la grande novità della stagione (insieme al fratello maggiore Xc 50), con entrate di prua che garantiscono un buon passaggio sull’onda. Invece la poppa allargata conferisce stabilità. Le due ruote e le panche separate del timoniere lasciano poi libero un comodo passaggio verso la plancetta. Dati: lft 11,58 m, larg. 3,80 m, disl. 8,5 t. www.x-yachtsitalia.it  

Related Post

Giornale Della Vela

Il Giornale della Vela nasce dall’idea di creare il primo giornale per gli appassionati di barche a vela e nautica in Italia e, nel corso degli anni, si è imposto come il principale mensile del settore e ha ampliato i suoi orizzonti in eventi e servizi affini: prove di barche, andamento del mercato, accessoristica, vacanze e luoghi da visitare, saloni ed eventi del settore, regate ed eventi sportivi.

Leave A Reply

Altro... Nautica
Vestiti e accessori da barca per essere eleganti, ma soprattutto comodi
Amicizia, amore, passione: perché sono diventato un velista. Le vostre storie
Incendio, tempesta, barca in panne e… 10 sfighe a bordo e cosa fare
Chiudi