Ecco Dozer, lo yacht corazzato firmato Alessandro RisiTempo di lettura: 1'

0

Ispirato alle linee di una corazzata, Dozer si caratterizza per la prua, che sale fino al terzo ponte, e i materiali. Alessandro Risi illustra il progetto

Ecco Dozer, lo yacht corazzato firmato Alessandro Risi
Dozer firmato da Alessandro Risi è uno yacht possente e moderno, che prende spunto da linee del XX° secolo, rielaborandole in chiave futuristica. Colpisce soprattutto la prua, che si alza fino al terzo ponte, caratterizzando lo scafo.

«Le parole chiave da cui è partito il mio progetto sono: possenza, minimalismo, essenzialità, estetica», spiega Risi. «L’immagine cui mi sono ispirato è quella di una corazzata. Dopo aver impostato una prua rovescia, ho creato un baffo che va a morire a poppa.

Lo scafo evidenzia una gerarchia di materiali. Questi vanno dal metallo grezzo con saldature a vista al vetro, materiale nobile classico, utilizzato per definire le aperture e per alleggerire il tutto». Lo yacht è articolato su cinque ponti.

Tra gli atout la vetrata che separa la beach area dagli interni e dietro la quale è nascosta una piscina a sfioro che permette di avere la sensazione di fare il bagno in mare ovunque ci si trovi.

Top Yacht Design

The ambition of the Top Yacht Design publishing system is to enter into dialogue with owners and potential owners, with the world of designers and architects, with the yards and also with the companies that operate in the furnishing business. The result is that it will not only be a thoroughly enjoyable read but also an essential tool for sector professionals when it comes to keeping abreast with developments.

Leave A Reply

Altro... Nautica
“Navigando attraverso l’Europa”: il nuovo blog del Giornale della Vela
Russel Coutts, dal podio alla (cattiva) direzione della Coppa America
Optimist Nationals Cup, testata una wingsail per i bambini
Chiudi