Narvalo, il nuovo explorer vessel firmato Nauta Design è un’opera d’arteTempo di lettura: 4'

0

Eleganza e comfort: ecco le caratteristiche di Narvalo, il primo explorer vessel firmato Nauta Design. Per chi vuole vivere il mare senza compromessi

Narvalo, il nuovo explorer vessel firmato Nauta Design
Narvalo, il nuovo explorer vessel firmato Nauta Design
Che l’accoppiata Cantiere delle Marche/Nauta Design fosse vincente lo si era già visto con Yolo e Noga, i Cdm Nauta Air 86 e 90 varati negli ultimi due anni. Ma che questo team potesse finalmente quadrare il cerchio, almeno quello nautico, è stato evidente solo con il varo di Narvalo, il Cdm Nauta Air 108 presentato all’ultimo Cannes Yacht Festival.

Lungo 33 metri, articolato su tre ponti e realizzato in acciaio e alluminio, Narvalo riesce a essere al tempo stesso elegante, semplice, raffinato, comodo e in linea con gli standard tecnici richiesti a un explorer yacht. «È il primo esemplare di una nuova classe di Explorer Vessel in cui la sintesi tra solidità, eleganza, volumi e design trova il suo massimo equilibrio», spiega Vasco Buonpensiere, direttore commerciale del cantiere.

«Con questo yacht Cantiere delle Marche risponde a una precisa domanda del mercato offrendo un prodotto senza eguali. Un explorer yacht con tre ponti, sovraingegnerizzato, long ranee, con il 20 per cento dei volumi in più rispetto ai competitors. E con un design globale che rispetta tutte le ultime tendenze dello stile italiano», ha concluso.

ELEGANZA, SPAZIO, COMFORT

Costruito per un armatore sudamericano innamorato del design italiano, Narvalo è uno yacht luminoso che consente di rimanere sempre in contatto con il mare, offrendo un’eleganza sobria e lussuosa. «Le tre caratteristiche di Narvalo che mi colpiscono maggiormente sono l’eleganza, lo spazio e la vivibilità», ha dichiarato Mario Pedol dopo il varo.

«L’eleganza nasce dalle sue linee leggere e proporzionate che risaltano da qualunque parte lo si guardi. È un design senza tempo, ma estremamente riconoscibile. Offre lo charme di una navetta e le prestazioni di un explorer», ha continuato il fondatore di Nauta Design. «Queste due caratteristiche combinate insieme offrono un comfort e una vivibilità unici, che sono poi gli elementi fondamentali di tutti i modelli Cdm Nauta Air», ha concluso.

Narvalo, il nuovo explorer vessel firmato Nauta Design
INTERNI ITALIANI

Gli interni sono all’insegna dell’Italian style. Non solo per la sobrietà, ma anche perché gli arredi sono firmati da alcune delle più importanti firme del made in Italy. Ad esempip Cassina, Poliform, Minotti, Flexform, Baxter e Dedon. La divisione degli spazi è tradizionale e prevede un grande e luminosissimo salone open space sul main deck che ospita anche la sala da pranzo e la cucina. Narvalo, il nuovo explorer vessel firmato Nauta DesignLa parte prodiera di questo ponte è invece riservata all’armatore, che dispone di una suite con angolo studio e doppio bagno dotata di vista mozzafiato. Sul ponte inferiore trovano spazio quattro cabine ospiti (due Vip matrimoniali e due guest a letti separati), tutte di dimensioni generose e il quartiere equipaggio posizionato a prua. L’area per l’equipaggio prevede grandi spazi riservati allo storage e addirittura un sublower deck interamente dedicato alle provviste per consentire alla barca di rimanere in mare intere settimane senza doversi rifornire.


Narvalo, il nuovo explorer vessel firmato Nauta Design

PONTE SUPERIORE

Il ponte superiore è equamente diviso tra spazi esterni e interni. Accoglie la plancia di comando e uno skylounge poco più piccolo del salone principale che ha oltre 50 metri quadri dedicati alla vita outdoor. Il sun deck, infine, è un osservatorio mozzafiato sul mare ed è dedicato alla vita sociale e al divertimento. Dispone di zona prendisole, piscina con idromassaggio e di un’area cocktail utilizzabile anche per cene informali.


 Sopra, il pozzetto del ponte principale. 

DETTAGLI DI STILE

I tre ponti interni sono collegati da una scala che è una vera e propria opera d’arte. La parete di fondo è realizzata in pietra serena lavorata a linee orizzontali ispirate allo streamlining americano. Il vetro della teca centrale è strutturale perché deve reggere i gradini.

Si tratta di un’opera ingegneristica di grande rilievo, che assurge al ruolo di opera d’arte. Non solo per la sua intrinseca bellezza, ma anche perché contiene al suo interno la riproduzione di un corno di Narvalo oversize, sorretto da un sistema di arridatoi di tensionamento. Piccoli dettagli che fanno però grande questa imbarcazione.

I PRIMI PREMI

A soli quattro mesi dal varo, Narvalo è stato insignito di uno dei più prestigiosi riconosci menti del settore. Ha vinto il Best Interior Design all’interno dell’Iss leadership and design award.

Il premio è stato assegnato dalla International Superyacht Society, l’associazione che da 25 anni riunisce i più importanti operatori e professionisti dell’industria dei Super e Megayacht di tutto il mondo, e che conferisce questi prestigiosissimi Awards attraverso un meccanismo di votazione selettivo. La giuria è composta da tutti gli associati alla ISS. I voti arrivano quindi da soggetti competenti e oggettivi in quanto operatori del settore, designer e proprietari o manager di cantieri costruttori di Super e Megayacht.

Related Post

Top Yacht Design

The ambition of the Top Yacht Design publishing system is to enter into dialogue with owners and potential owners, with the world of designers and architects, with the yards and also with the companies that operate in the furnishing business. The result is that it will not only be a thoroughly enjoyable read but also an essential tool for sector professionals when it comes to keeping abreast with developments.

Leave A Reply

Iscriviti alla nostra newsletter!

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Magpedia Cucina? Iscriviti alla nostra newsletter!

This information will never be shared for third part

Altro... Nautica
Nasce Sirena Yachts, una linea di explorer per vivere il mare in libertà
Aston 66M: ecco la coupé del mare, disegnata da Enrico Gobbi
Dalle regate al militare, le mille e una barche di Gianluca Adragna
Chiudi