“Navigando attraverso l’Europa”: il nuovo blog del Giornale della VelaTempo di lettura: 3'

0

Dall’Olanda al Mar Nero su un 6,50 metri di 30 anni fa: è il viaggio che vi raccontiamo in “Navigando attraverso l’Europa”, il nuovo blog del Giornale della Vela

“Navigando attraverso l’Europa”: il nuovo blog del Giornale della Vela
“Parto per tre mesi con una cassa di bordo che rispecchia le fattezze della barca: quindi piccola ma decisa!”

Lui, Simone, fiorentino e fotografo, ha trent’anni. Anche lei ha trent’anni, era stata abbandonata e ha trovato proprio in Simone la persona giusta per riportarla a nuova vita. Ma “lei” è una barca, un Corribee di 6,50 metri che si appresta ad attraversare l’Europa e del quale vi abbiamo raccontato la storia sul numero di Dicembre/Gennaio nell’articolo “Due cuori in barca nei mari d’Olanda”.  Ora il viaggio continua: è nato infatti il nuovo blog del nostro sito www.giornaledellavela.com, che si intitola “Navigando attraverso l’Europa”.

Attraverso, non intorno

Simone infatti ha deciso di partire dall’Olanda per raggiungere il Mar Nero via fiume, con una puntata nel Canale della Manica. Un’avventura davvero originale, una sfida con la quale Simone si lascia alle spalle l’Italia, il lavoro (almeno in parte, perché il racconto di questa navigazione e le popolazioni che incontrerà entreranno a far parte di un vero e proprio reportage) e la velocità di un mondo che spesso e volentieri non ti fa apprezzare le piccole cose della vita. E allora Simone ha deciso di fermarsi un attimo, o meglio, di rallentare.

Un viaggio… slow

La sua velocità di crocierà sarà infatti di 4 nodi, la sua strada i fiumi d’Europa, il suo mezzo di trasporto una piccola barca a vela di poco superiore ai sei metri di lunghezza per due. L’ispirazione per questo viaggio Simone l’ha presa da un bel film di David Lynch, in cui il protagonista percorre più di 360 chilometri a bordo di un tosaerba per raggiungere il fratello malato.

Più poi seguirà il Reno, il Meno e il Danubio attraversando 9 stati: Francia, Germania, Austria, Slovacchia, Ungheria, Croazia, Serbia, Romania e Bulgaria, fino a raggiungere le acque del Mar Nero.

Seguite il blog su www.giornaledellavela.com


LA BARCA

Tamatino è un Corribee di 6,50 metri in vetroresina, che nel suo curriculum ha anche una traversata atlantica. La sua filosofia è semplice: “quello che non c’è non si rompe”.

AL LAVORO PRIMA DELLA PARTENZA

Prima di un viaggio così lungo c’è da sistemare una gran quantità di dettagli. Per questo Simone si è installato (con tanto di tenda) per un mese nel cantiere olandese dove aveva lasciato Tamatino. Si è messo a scartavetrare, svitare, verniciare e pulire. Tutto raccontato e illustrato nel suo blog “Navigando attraverso l’Europa”.

> LETTURE

Quei marinai che sfidano gli oceani

C’è una regata che equivale a un vero e proprio master per che vuole diventare un navigatore: è la Solitaire du Figaro, che in quarant’anni di vita ha visto partecipare i più grandi. “Un uomo. Una barca. E che vinca il migliore”, scrive Fabrice Amedeo nel suo “La regina delle regate” (Ed. Mare Verticale, 18 euro).

Amedeo ha partecipato alla Solitaire du Figaro nel 2008 e spiega in questo suo nuovo libro tutti i perché del successo infinito di una regata che ancora oggi richiama i più grandi nomi della vela oceanica (Michel Desjoyeaux, tanto per citarne uno). Una storia completamente diversa è quella di Marc Guillemot (Navigatore solitario, Ed. Mare Verticale, 32 euro), che dopo aver visto in faccia la morte a soli 25 anni per il capovolgimento del suo trimarano, durante il Vendée Globe del 2008 riesce a terminare il giro del mondo dopo aver perso la chiglia per la collisione con una balena…

Eugenio Ruocco

Related Post

Giornale Della Vela

Il Giornale della Vela nasce dall’idea di creare il primo giornale per gli appassionati di barche a vela e nautica in Italia e, nel corso degli anni, si è imposto come il principale mensile del settore e ha ampliato i suoi orizzonti in eventi e servizi affini: prove di barche, andamento del mercato, accessoristica, vacanze e luoghi da visitare, saloni ed eventi del settore, regate ed eventi sportivi.

Leave A Reply

Altro... Nautica
Russel Coutts, dal podio alla (cattiva) direzione della Coppa America
Optimist Nationals Cup, testata una wingsail per i bambini
Speciale accessori: il tendalino a energia solare e il mini fornello
Chiudi