Oceanco presenta Amara: lo yacht che sembra un resortTempo di lettura: 1'

0

Tra le meraviglie di Amara, la parete di arrampicata e gli scivoli acquatici. Ecco un’anteprima dell’ultimo yacht della coppia Oceanco – Sorgiovanni

Oceanco presenta Amara: lo yacht che sembra un resort

Presentata all’ultimo Dubai International Boat Show, Amara è l’ultima frontiera del cantiere olandese Oceanco. Si tratta del concept per un 120 metri disegnato da Sam Sorgiovanni che, per filosofia progettuale, assomiglia più a un resort superesclusivo che a un megaycht. A fronte di linee esterne forti e muscolose, gli interni seguono infatti un approccio olistico, realizzati come sono con legni e pietre naturali, e creano un ambiente estremamente rilassante.

Caratteristiche

Articolata su quattro ponti più il sundeck, Amara propone soluzioni sorprendenti come la cascata che dall’upper deck precipita nella piscina del main deck; o la beach area dotata di wellness area con banya, hammam, sala massaggi e un cinema esperienziale da 16 posti.

L’upper deck poi accoglie gli appartamenti dell’armatore che prevedono piscina privata e area pranzo per 20 persone. Tra gli atout di Amara vanno senza dubbio citati la palestra posizionata sul bridge deck e dotata di vista panoramica; la parete per l’arrampicata sportiva e gli scivoli acquatici per i più dinamici.

A bordo sono anche state previste due aree pensate per stare insieme in totale relax e denominate infatti majilis come i luoghi arabi delle adunanze. Una di queste è situata sul sun deck, è protetta da una tenda in stile tuareg e grazie a un maxischermo a discesa può anche trasformarsi in un cinema di donchisciottesca memoria.

Guarda anche Moonstone, lo yacht dalle mille luci.

www.oceancoyacht.com

www.sorgiovannidesigns.com

Top Yacht Design

The ambition of the Top Yacht Design publishing system is to enter into dialogue with owners and potential owners, with the world of designers and architects, with the yards and also with the companies that operate in the furnishing business. The result is that it will not only be a thoroughly enjoyable read but also an essential tool for sector professionals when it comes to keeping abreast with developments.

Leave A Reply

Altro... Nautica
Il gennaker: come si issa, si ammaina e si manovra
Robin Knox Johnston: “Vai in barca disse: finché muori”
Sedie, l’essenza del design: ecco le novità dal mondo delle sedute
Chiudi