Nuovo Riva 110: lo yacht inondato dalla luceTempo di lettura: 1'

0

Grazie all’ampio flybridge e alla finestratura che illumina gli interni, il nuovo Riva 110’m è inondato dalla luce. Ecco il progetto

riva 110' yacht progetto

Nato dalla collaborazione tra Riva e Officina Italiana Design, il nuovo 110’ sarà il flybridge più grande tra quelli costruiti dal cantiere. Il disegno dello yacht sfiora i 34 metri di lunghezza fuori tutto, e ha un baglio di oltre sette metri.

A tutta luce

Caratterizzato da un profilo supersportivo, Riva 110’ esibisce una grande finestratura a scafo con oblò integrati. In coperta, una lunga vetrata a tutta altezza si estende lungo l’intero salone ed è formata da cristalli intelaiati in una struttura in acciaio inox. Una seconda grande finestratura, in corrispondenza della suite armatoriale wide body, completa fino a estrema prua il design filante della coperta.

A poppa, le potenze laterali in vetroresina con rivestimento in cristallo, a sostegno del flybridge, esaltano ulteriormente l’aerodinamicità del profilo, completato da un filante hard top che ha un design asimmetrico e arricchito da vetrate sagomate e inserti cromati.

Interni

Gli interni prevedono quattro cabine vip doppie sul ponte inferiore e un grande open space sul main deck. Qui trovano posto l’area conviviale e la zona pranzo formale. Tutto il ponte è caratterizzato da un grande telaio in acciaio inox lucido che sostiene la sovrastruttura facendo anche da cornice alle vetrate a tutta altezza.

Ciò permette di inondare di luce naturale questo ponte che sembra un loft aperto sul mare e ricorda un grande parallelepipedo di vetro.

Il flybridge, infine, colpisce per il design sportivo ed è allestito con una grande area che ospita mobili freestanding ed è incorniciata da un tientibene in mogano, acciaio lucido e carbonio verniciato.

Leggi anche: Narvalo, un explorer che è un’opera d’arte

Related Post

Top Yacht Design

The ambition of the Top Yacht Design publishing system is to enter into dialogue with owners and potential owners, with the world of designers and architects, with the yards and also with the companies that operate in the furnishing business. The result is that it will not only be a thoroughly enjoyable read but also an essential tool for sector professionals when it comes to keeping abreast with developments.

Leave A Reply

Altro... Nautica
Tutti gli strumenti di bordo a portata di mano
Aeroyacht 110, da Sunreef uno yacht ecologico
A bordo di Dehler 32: caratteristiche e foto del nuovo racer
Chiudi