Santa Maria Magnolfi e Baglietto: accoppiata vincenteTempo di lettura: 1'

0

Squadra che vince… propone un nuovo modello. Dal team working tra Baglietto e Santa Maria Magnolfi nasce un nuovo, irresistibile 55 metri

Santa Maria Magnolfi e Baglietto
Torna l’accoppiata Baglietto/Santa Maria Magnolfi. Dopo il 41 metri di Fort Lauderdale, ora è la volta del 55 metri presentato al Salone di Singapore. Si tratta di uno yacht con linee fortemente anticonformiste, che non possono non ricordare la tradizione militare dei cantieri Baglietto. E che sfoggiano in tutta la loro splendida essenzialità le linee che contraddistinguono il lavoro di Valentina Magnolfi e Federico Santa Maria.

Tratti decisi; spigolosi e mascolini a prima vista, ma che svelano la loro intrinseca dolcezza già al secondo sguardo. Il terzo è quello fatale che sta facendo innamorare molti potenziali armatori. Anche i volumi sono quelli tipici dello studio milanese: spazi ampi, sia esternamente sia internamente, che hanno la capacità di diventare loro stessi elementi d’arredo creando soluzioni che non solo sono anticonvenzionali, ma inventano un vero e proprio stile.


www.santamariamagnolfi.com

Top Yacht Design

The ambition of the Top Yacht Design publishing system is to enter into dialogue with owners and potential owners, with the world of designers and architects, with the yards and also with the companies that operate in the furnishing business. The result is that it will not only be a thoroughly enjoyable read but also an essential tool for sector professionals when it comes to keeping abreast with developments.

Leave A Reply

Altro... Nautica
BlackCat 50, il catamarano dei record: ecco le caratteristiche
Benetti Fast: il comfort di un superyacht sposa la velocità
Brenta 80 SRD, il super yacht MSY che si manovra in solitaria
Chiudi