Lo stick per manovrare il timone senza rinunciare alla vista!Tempo di lettura: 1'

0

Da Tomasoni, un gadget imperdibile: uno stick che, attaccato alla ruota del timone, permette di condurre la barca con una vista decisamente migliore!

Lo stick per manovrare il timone senza rinunciare alla vista!

Un problema che forse hanno più le barche con un solo timone a ruota è quello di non riuscire a timonare comodamente seduti sul bordo con la schiena appoggiata alle draglie. La ruota è troppo lontana. In molti per cercare di ovviare il problema si sono creati ammennicoli incredibili, elastici, uso dei piedi ecc.

Dalla Forespar arriva la soluzione a tutti i problemi! Si tratta di un vero e proprio stick, come quello delle derive o delle barche con timone a barra, da applicare direttamente alla vostra ruota.

Il Forespar Steering Control, questo il nome originale, si monta e si smonta schiacciando un pulsante tramite un semplice attacco rapido da fissare alla ruota (vedi foto a destra). Un sistema comodo durante le manovre quando bisogna stare in piedi o lontani dalla ruota del timone per avere una maggiore visibilità.

Ovviamente l’azienda consiglia di utilizzarlo con venti medio leggeri o in navigazione a motore, certamente con onda e vento sostenuto è molto meglio tenere ben salde le mani sul vostro timone originale. Le misure disponibili dello stick telescopico variano da 70 a 122 cm. Il prezzo al pubblico è di 143,60 più Iva.

Tomasoni Fittings, Via G. Marconi 59, 16010 Savignone (GE), tel. 010 9761106, www.tomasoni.it

Related Post

Giornale Della Vela

Il Giornale della Vela nasce dall’idea di creare il primo giornale per gli appassionati di barche a vela e nautica in Italia e, nel corso degli anni, si è imposto come il principale mensile del settore e ha ampliato i suoi orizzonti in eventi e servizi affini: prove di barche, andamento del mercato, accessoristica, vacanze e luoghi da visitare, saloni ed eventi del settore, regate ed eventi sportivi.

Leave A Reply

Altro... Nautica
Passerella in carbonio, ecco l’antifurto che aspettavamo
Matteo Picchio, il designer innamorato delle barche d’epoca
Rossinavi presenta Vector, 62 metri di pura aggressività
Chiudi