La Rolex Giraglia Cup torna a Sanremo. La classifica della regataTempo di lettura: 1'

0

Ben 220 imbarcazioni hanno affrontato le 245 miglia della Rolex Giraglia Cup, la classica lunga d’altura del Mediterraneo, che, dopo 15 anni, si è conclusa nuovamente a Sanremo

La Rolex Giraglia Cup torna a Sanremo. La classifica della regata
La partenza della regata lunga della Giraglia (245 miglia da St Tropez a Sanremo). Nei giorni precedenti, il numero record di 248 barche ha preso parte alle prove costiere di prologo.
È piaciuto il ritorno al passato della regata lunga della Rolex Giraglia Cup. Dopo 15 anni, ha visto la linea del traguardo trasferita da Genova nuovamente a Sanremo (dove la regata fu ideata nel 1953). Almeno questo dice il numero delle barche, ben 220, che hanno affrontato le 245 miglia del percorso.

Il percorso

Si partiva da St Tropez (Francia) e si arrivava nella Città dei Fiori, dopo avere girato attorno allo scoglio della Giraglia (a nord della Corsica). Ben 248 equipaggi (numero record) hanno invece preso parte alle prove costiere di St Tropez, prologo della regata lunga. Il più veloce a coprire le 245 miglia è stato il maxi yacht Esimit Europa2 (ex Alfa Romeo, 30 metri di lunghezza) di Igor Simic, con Flavio Favini nel ruolo di skipper. Ci ha impiegato 23 ore e 9 secondi.

La classifica

Dignitoso, ma non sufficiente per migliorare il primato di 18 ore e 3 minuti stabilito nel 2008 da Alfa Romeo del neozelandese Neville Crichton. Crichton, invece, quest’anno si è aggiudicato la vittoria assoluta con Shockwave (21,8 metri), premiata con il Trofeo Challenge Rolex assegnato all’imbarcazione prima classificata in generale nel raggruppamento più numeroso tra IRC e ORC. In quest’ultimo, il successo è andato a Midva di Davide Besana e dei soci Pozzi, Sirena e Crispiatico: una bella vittoria, se si pensa che questa barca è un vecchio Three Quarter Tonner in lamellare di mogano (lungo 10,61 metri) del 1982.

Related Post

Giornale Della Vela

Il Giornale della Vela nasce dall’idea di creare il primo giornale per gli appassionati di barche a vela e nautica in Italia e, nel corso degli anni, si è imposto come il principale mensile del settore e ha ampliato i suoi orizzonti in eventi e servizi affini: prove di barche, andamento del mercato, accessoristica, vacanze e luoghi da visitare, saloni ed eventi del settore, regate ed eventi sportivi.

Leave A Reply

Altro... Nautica
Come preparare la barca per il giro del mondo: il racconto di Alberto Rudi
Viaggio a Cuba: tra storia e letteratura nei vicoli di L'Avana
Luca Lalli, rivelazione del 2010. Subito tra i primi con Melges 32
Chiudi