Moser e Alafaci, Lucchini Maniva Ski colleziona talentiTempo di lettura: 2'

0

Mentre Moreno Moser continua a pedalare forte e Alafaci cresce, la fucina della Lucchini Maniva Ski si arricchisce di talenti

di Paolo Broggi; foto Team Rodella 2000

Moser e Alafaci, Lucchini Maniva Ski colleziona talenti

È decisamente Moreno Moser il valore aggiunto della Lucchini Maniva Ski in questa stagione. Il giovane trentino, infatti, continua la sua scia di piazzamenti prestigiosi e in carniere ha messo – in rapida successione – il terzo posto a Felino e quello di Capodarco.

Il commento di Lucchini

«Una volta di più, Moreno ha confermato il suo valore in due delle prove più prestigiose del calendario internazionale dei dilettanti – spiega con orgoglio patron Imerio Lucchini- – Moreno è uno dei ragazzi più continui della stagione. Sempre presente ai massimi livelli, sempre nel cuore della corsa, sempre attento e con un pizzico di fortuna in più avrebbe potuto raccogliere ancora altre vittorie.

Ma siamo soddisfatti così anche perché per noi c’è stata la grande emozione di vederlo esordire tra i professionisti con la maglia della Liquigas Cannondale in occasione del Trofeo Melinda. Questo esordio ed il suo passaggio tra i prof a tutti gli effetti nella prossima stagione rappresentano un premio meritato per Moreno, ma anche un riconoscimento per il lavoro svolto dalla società, dai tecnici e da tutto il team. Significa che siamo sulla strada buona e su questa strada vogliamo continuare a pedalare».

Sorpresa Afalaci

Intanto, il team bresciano ha potuto applaudire il ritorno ad alto livello di Eugenio Alafaci. Il ragazzo varesino  sull’impegnativo traguardo in salita di Conegliano ha regalato un altro podio prestigioso alla Lucchini Maniva Ski, arrendendosi solo a Di Corrado.

«Inutile nasconderlo – continua Imerio Lucchini, – siamo decisamente soddisfatti di come sta andando la nostra stagione. Siamo convinti di poter raccogliere ancora qualcosa di importante da qui al termine della stagione. In una lunga annata è normale che ci siano degli alti e bassi ma mi piace sottolineare come le maglie della Lucchini Maniva Ski siano sempre state ai primi posti in tutte le gare più importanti dell’anno. Era questo che avevamo chiesto ai ragazzi e loro non ci hanno deluso».

Alberto ed Imerio Lucchini con Michele Dancelli
Alberto ed Imerio Lucchini con Michele Dancelli

Related Post

TuttoBici

tuttoBICI è un mensile dedicato al ciclismo agonistico. Nato nel 1995, dal 2014 ha operato la scelta digitale. In libreria il 1° di ogni mese, dedica spazio a campioni e storie di tutte le categorie, dagli Esordienti ai Prof, raccontate da firme d’eccellenza

Leave A Reply

Altro... Ciclismo
Jelle Vanendert, grande scalata a Plateau de Beille

Metti Eddy Merckx e il maestro Adorni sullo stesso palco…

Chiudi