H+, il catamarano multiscafo creato da Philippe StarckTempo di lettura: 1'

0

I seggiolini sul trampolino tondo sono solo una novità del progetto del designer per il cantiere Hobie Cat. Un catamarano in polietilene di 5 metri di lunghezza.

Rivoluzionario nel design, sarà un catamarano semplice da armare e da governare. Questo il concetto che è alla base dell’H+, il progetto del multiscafo realizzato dal poliedrico designer Philippe Starck per il cantiere Hobie Cat. A partire da questa estate si potrà acquistare questo catamarano realizzato in polietilene di cinque metri di lunghezza, con un trampolino centrale a forma circolare girevole sul bordo del quale sono posizionati dei seggiolini in grado di accogliere parte dell’equipaggio. Una struttura robusta e ben fissata agli scafi, che consentirà di avere una barca stabile e resistente.
“Non c’è nulla di più solido di un tondo – ha commentato Starck in occasione della presentazione del multiscafo al salone nautico di Parigi – non comprendo perché nessuno ci abbia mai pensato”. La forma degli scafi ricorda molto quella del Wilde Cat, con la prua rovescia appuntita e l’estremità di poppa alta. Nuovo anche il sistema che sorregge l’albero, costituito da due estrusi a prua che ne permettono il montaggio e lo smontaggio in pochi minuti. A prua può essere poi montato un alloggiamento per un motore elettrico. Pratico anche il sistema per il fissaggio delle ruote di alaggio sulla terrazza che rende davvero maneggevole il catamarano anche a terra. L’H+ viene proposto in diversi abbinamenti cromatici.
Dati tecnici: lft 5 m, larg. 2,4 m, peso 350 kg. www.hobie-cat.net

Un’immagine dell’H+, il catamarano progettato dal designer Philippe Starck. Si nota il trampolino tondo attrezzato con sedie.
 

Giornale Della Vela

Il Giornale della Vela nasce dall’idea di creare il primo giornale per gli appassionati di barche a vela e nautica in Italia e, nel corso degli anni, si è imposto come il principale mensile del settore e ha ampliato i suoi orizzonti in eventi e servizi affini: prove di barche, andamento del mercato, accessoristica, vacanze e luoghi da visitare, saloni ed eventi del settore, regate ed eventi sportivi.

Leave A Reply

Altro... Vela
Contest 57 CS, barca a vela nata per navigare
L'isola di Wight: un luogo magico
Ojalà II: una storia di velai e amicizia
Chiudi