JP54: il 18 metri con la dinette rotanteTempo di lettura: 1'

0

Grazie alla dinette mobile, il JP54 rimane sempre dritto. Tutte le caratteristiche di questo futuristico yacht

JP54 caratteristiche
Si chiama JP54, arriva dalla Nuova Zelanda ed è un concentrato di tecnologia
Gira, il mondo gira… e non solo. Ruota anche la dinette del JP54, il diciotto metri (per 5,3 metri di lunghezza) costruito dal cantiere neozelandese Absolute Dreamer/ Pachoud Yachts. A idearlo è stata una giovane designer francese, Stephanie Marin, che già aveva collaborato con Jean Pierre Dick (è proprio al vincitore della Barcelona World Race del 2007 che dobbiamo la nascita del JP54) nella realizzazione dell’Imoca 60 Paprec-Vibrac. “Jeanne Pierre ha immaginato questa nuova barca, così che fosse il punto d’incontro tra sport estremo e innovazione tecnologica”, racconta proprio Stephanie Marin.

CARATTERISTICHE DEL JP54

Si scende sottocoperta e viene da pensare di trovarsi a bordo di una nave spaziale. Il quadrato è un grande spazio vuoto, fatta eccezione per due mobili, un tavolo e un blocco cucina/ tavolo da carteggio. Tutto l’insieme è in grado di ruotare intorno a un asse centrale, così da spostare il baricentro in base al vento. E di peso da spostare ce n’è, perché oltre al carteggio con la sua strumentazione elettronica e alla cucina questo blocco include pure le batterie di bordo. In totale, circa 800 kg che si spostano da una fiancata all’altra.

I VANTAGGI IN PORTO

Il vantaggio non c’è solo in navigazione. La chiglia basculante, infatti, ha un pescaggio di 3,5 metri: per ridurlo, quando il JP54 è in porto, viene fatta basculare fino a una profondità di 2,5 metri. Beh, se non ci fosse la dinette rotante che compensa lo spostamento, provate a immaginare come penderebbe la barca in banchina!

JP54 caratteristiche
Gli interni di JP54
 
 

Giornale Della Vela

Il Giornale della Vela nasce dall’idea di creare il primo giornale per gli appassionati di barche a vela e nautica in Italia e, nel corso degli anni, si è imposto come il principale mensile del settore e ha ampliato i suoi orizzonti in eventi e servizi affini: prove di barche, andamento del mercato, accessoristica, vacanze e luoghi da visitare, saloni ed eventi del settore, regate ed eventi sportivi.

Leave A Reply

Altro... Vela
Winch Revolution: 12 modelli cambiano il modo di cazzare
Viaggio in barca a vela: Minorca, Maiorca e… il fascino discreto delle Baleari
Quiz vela, lo strallo di prua si rompe mentre navighi. Cosa fai?
Chiudi