Sense: una innovativa gamma di barche BeneteauTempo di lettura: 2'

0

Grandi spazi, soluzioni ecologiche e linee d’acqua performanti per Sense, la nuova linea di barche Beneteau.

Il Sense 50 raggiunge le migliori performance con uno sbandamento di 15°, contro i 20° abituali. Come? Grazie al profondo spigolo nato sulle moderne barche oceaniche
Tutto pronto per il lancio di Sense, una innovativa gamma di barche del cantiere Beneteau. Il trio formato dal cantiere francese, da Nauta Design e da Berret/Racoupeau unisce ancora una volta le forze e dà vita a una linea che rinnova totalmente lo stile cui eravamo abituati.
Nel 2010 sono stati presentati due modelli, un 50 e un 42 piedi, sui quali la vita a bordo è organizzata in tre grandi spazi. All’esterno un pozzetto “mostruoso”, che sfrutta totalmente il baglio massimo di 4,86 metri. Quadrato e cucina sono separati dall’esterno solo da grandi vetrate, che regalano una notevole sensazione di spazio. La zona notte è invece a prua.

Layout italiano

Nauta, ha disegnato il layout, mentre le linee d’acqua sono invece dello studio Berret Racoupeau. Il pozzetto ospita non solo il timoniere, ma diverse persone trovano comodamente posto sulle panche laterali servite da tavolini. Le manovre sono tutte rinviate verso poppa, mentre il carrello della scotta randa è montato sul rollbar, lasciando così libero il passaggio verso l’interno. Le ruote del timone non disturbano il passaggio alla grande plancetta poppiera.
La discesa sottocoperta porta direttamente al salone open space, con il mobile cucina a dritta, di fronte al quale troviamo un divano a C trasformabile. La camera armatoriale è a prua e, come quella VIP, è dotata di un bagno con box doccia separato. Una scelta che aumenta notevolmente la privacy. Le linee di carena di Berret Racoupeau Yacht Design, sono pensate per raggiungere la migliore performance con uno sbandamento di 15°, contro i 20° abituali.
Il vantaggio è evidente in termini di comodità di navigazione. I serbatoi dell’acqua potranno imbarcare fino a 730 litri, mentre quelli del carburante arrivano fino a 830! Tra le dotazioni, in linea con le nuove tendenze ecologiche, ecco comparire pannelli solari e generatori eolici. Senza dimenticare la possibilità di installare motorizzazioni ibride.
Sense 50: lung. 14,98 m; larg. 4,86 m; disl. vuoto 14150 kg; sup. randa 63 mq. www.beneteau.fr

sense 50 beneteau
UN LAYOUT ITALIANO Tutte le manovre sono rinviate vicino alla timoneria, così da consentire ai passeggeri di sedere comodamente nel grande pozzetto con tavolo.

Related Post

Giornale Della Vela

Il Giornale della Vela nasce dall’idea di creare il primo giornale per gli appassionati di barche a vela e nautica in Italia e, nel corso degli anni, si è imposto come il principale mensile del settore e ha ampliato i suoi orizzonti in eventi e servizi affini: prove di barche, andamento del mercato, accessoristica, vacanze e luoghi da visitare, saloni ed eventi del settore, regate ed eventi sportivi.

Comments are closed.

Altro... Vela
Catamarani: a volte meglio dei monoscafi
Long Key, piccolo parco corallino
Kastellorizo: alla scoperta della più piccola isola del Dodecanneso
Chiudi