Svezia in barca a vela: le isole svedesi a pochi minuti da StoccolmaTempo di lettura: 2'

0

Poco distante da Stoccolma si trovano 24.000 isole svedesi pronte per essere scoperte con una bella crociera in barca a vela, tante opportunità per visitare una Svezia diversa.

Oltre a essere una delle grandi capitali del Nord Europa, Stoccolma è una città d’acqua. Proprio al centro, di fronte al Palazzo del governo, fiume e mare si uniscono. E poi… poi basta una navigazione di venti minuti per raggiungere uno dei luoghi più magici al mondo, ovvero l’immenso arcipelago che conta oltre 24.000 isole (sì, ventiquattromila, non è un errore di stampa).
È questo il posto ideale per passare qualche giorno in barca in totale relax, perché proprio qui il mare non si arrabbia mai. Il fondale basso permette inoltre di trovare decine di comodi ancoraggi, magari dalle parti di Fjaderholma, una delle isole più vicine al centro della capitale svedese, biglietto da visita ideale per chi si avvicina all’arcipelago per la prima volta. Oppure optate  per Vaxholm, la cittadina che riporta la mente alla fine del 1800 con le sue villette in legno dalle caratteristiche tinte color pastello. Qui è obbligatorio un giro a terra tra i tavolini all’aperto dei caffé.
Gli amanti della trilogia di Millennium, il bestseller di Stieg Larsson più amato degli ultimi anni, non potranno saltare una tappa a Sandhamm, dove il protagonista Mikael Blomkvist ha il suo rifugio. Immersa nel rigoglioso paesaggio dell’arcipelago esterno, è probabilmente l’isola più animata e divertente. Qui troverete locande, alberghi e l’Accademia Reale dei navigatori.
Raggiungere Stoccolma dall’Italia è facile, con molte compagnie che effettuano collegamenti giornalieri. La più economica è Easy Jet, con tariffe che partono da 24,99 euro. Una volta arrivati, le principali compagnie di charter hanno la loro base a pochi minuti dal centro della città. Tra queste una delle maggiori è la Yacht Charter Sweden (www.yachtcharter-sweden.com), che nella sua flotta conta barche in grado di accontentare tutti: si va da 26 a 50 piedi. Per dare un’idea dei prezzi, un Bavaria 42 costa poco meno di 2000 euro per una settimana. La Boat Charter Stockholm (boatcharterstockholm.mmksystems.com) ha invece una flottiglia di dodici barche e propone itinerari precisi per scoprire le bellezze più nascoste dell’arcipelago. Infine, particolare l’offerta della RTC (www.rtc.se), che raccoglie tutte le barche che i privati mettono a disposizione per il noleggio sulla costa orientale della Svezia, con molte offerte proprio a Stoccolma e nei dintorni per poi arrivare fino alle isole svedesi.

Isole di Stoccolma
Ventiquattromila isole compongono un arcipelago incontaminato a soli venti minuti dal centro di Stoccolma: dalle compagnie di charter ai privati, ci sono tanti modi per scoprirle
Alcune società di charter hanno la propria sede sul lungomare di Stoccolma, a due passi dal centro della capitale svedese. Una comodità in più!

Related Post

Giornale Della Vela

Il Giornale della Vela nasce dall’idea di creare il primo giornale per gli appassionati di barche a vela e nautica in Italia e, nel corso degli anni, si è imposto come il principale mensile del settore e ha ampliato i suoi orizzonti in eventi e servizi affini: prove di barche, andamento del mercato, accessoristica, vacanze e luoghi da visitare, saloni ed eventi del settore, regate ed eventi sportivi.

Leave A Reply

Altro... Vela
I dieci migliori inverter da barca da 1000 Watt
Simrad: nuovi chartplotter touchscreen
Sense: una innovativa gamma di barche Beneteau
Chiudi